0 0

Piscina Caimi: dopo 11 anni riapre in grande stile!

Per i più era ormai “quel posto abbandonato dietro il Teatro Parenti”. E di fatto così è stato per 11 anni.

Mancanza di fondi adeguati e norme sul filtraggio dell’acqua della falda hanno lasciato l’impianto di via Carlo Botta nel degrado più totale.

1

E pensare che questo impianto, costruito negli anni ‘30 per i residenti della zona Porta Romana e limitrofi è stato un “piccolo mare” nelle calde estati milanesi del passato.

Ma adesso, dopo lavori iniziati e interrotti, progetti presentati e ripresentati, finanziatori privati e non la piscina ha ripreso vita.

I lavori non sono ancora completati al 100%, ma lunedì c’è stata un anteprima esclusiva per i partecipanti del festival MITO.

Eccola, nella sua nuova veste.

2

Certo le scavatrici e gli operai sono ancora al lavoro per ultimare spogliatoi e altre zone della struttura ma grazie al progetto della Fondazione Pier Lombardo, che gestisce il teatro Franco Parenti, e all’instancabile ricerca di partner per finanziare il cantiere, i lavori sulla vasca sono terminati!

3

“Finalmente l’acqua torna a riempire le vasche della bellissima piscina Caimi- spiega l’assessore allo sport Chiara Bisconti- I milanesi potranno tornare in questo luogo unico dalla prossima estate, intanto i lavori proseguono: è una scommessa che stiamo vincendo, un altro pezzo di Milano che torna a vivere”.

Commenti Facebook
Iscriviti alla Newsletter Imbruttita

Inviando questo modulo, confermi di accettare la nostra politica sulla privacy.


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!