0 0

Milano in tasca: le App Imbruttite suggerite dal sito del Comune

Milano è una città smart e i milanesi pure. Chi non ha con sé uno smartphone in tasca pieno di App di ogni genere? Tutti.
Ecco che allora Milano crea gli strumenti per ogni occasione, dalle App che permettono di usufruire dei servizi pubblici a quelle dedicate alla mobilità, e questa volta è proprio il Comune (a volte in collaborazione con dei partner) a realizzarne alcune.

Ecco quali sono le 5 più Imbruttite che abbiamo scovato:

1_PULIamo

app

È l’App per il cittadino top ambientalista realizzata dal gruppo A2A. Con questa applicazione puoi essere sempre aggiornato sui giorni di raccolta dei rifiuti, richiedere il ritiro di cose grandi che non sei riuscito a piazzare online e segnalare in qualità di Ecologista Imbruttito situazioni anomale, come ad esempio cestini troppo pieni e vicini di casa non ecologicamente corretti.
Scaricarla costa zero eurini, e se non hai l’iPhone gira bene anche sugli altri smartphone.

2_Qurami

qurami

È l’app per chi ha zerovoglia di fare code inutili. Basta avviarla ovunque siate, selezionare la struttura che vi interessa e Qurami prenderà il biglietto e si metterà in coda al posto vostro, notificandovi il tempo che manca al vostro turno. In altre parole, non vi servirà più essere presenti fisicamente e perdere tempo in code inutili. All’interno del servizio, molti uffici comunali e non.
Scaricarla costa zero eurini, e se non hai l’iPhone gira bene anche sugli altri smartphone, Blackbarry incluso.

3_Ghe Pensi Mi

ghepensime
È un’App che ti permette di tirare fuori l’anziano che in te. Interamente dedicata alle aree verdi della città (parchi, aree cani e centri sportivi), ti permette di segnalare le cose che non vanno bene come buche, aree da asfaltare e aree cane mal gestite, da vero Milanese Imbruttito in pensione. Facilissimo comunicare con gli addetti alla manutenzione. Basta scaricare l’app, scattare una foto e inviarla con un mini messaggio imbruttito.
Scaricarla costa zero eurini, e se non hai l’iPhone gira bene anche sugli altri smartphone.

4_Milano Gay Life

gaylife

Una nuova App, in inglese e italiano, promossa dal Comune di Milano per far conoscere il lato “gay friendly” della città. Una mini guida digitale con informazioni su eventi, sconti in esercizi commerciali convenzionati, locali notturni, palestre, centri estetici ecc… L’App aveva fatto nascere qualche polemica tempo fa, ma se vi interessa l’argomento ci sono buoni feedback in rete.
Scaricarla costa zero eurini, e se non hai l’iPhone gira bene anche sugli altri smartphone.

5_Milano Walking Guide

guide

È un’App realizzata con National Geographic che vi permette di esplorare la città solo grazie alla connessione internet e ai vostri piedi. Nove percorsi dedicati, qualche curiosità su Milano e segnalazione di ristoranti, tutto in funzione della geolocalizzazione del vostro smartphone.
Scaricarla costa 6,99 eurini per iPhone e  5,99 per i sistemi Android.

Credit Immagine Copertina

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!