0 0

Ha aperto “21 grammi”, locale gestito da ragazzi con sindrome di down

Questa storia è tanta roba, ed anche se non siamo proprio aMilano va raccontata. Si, perché a Brescia è stato inaugurato lo scorso sabato 27 febbraio il locale21 grammi”, in viale Italia 13/b. Qui si mangia e si beve, si preparano colazioni, pranzi e se vuoi ti spari anche un bel apericena. Tutto classico insomma, se non per un particolare: il personale è composto da ragazzi con sindrome di down.

E così sabato Micol, Simone, Luca, Edoardo, Alessandro e Gabriele hanno potuto presentarsi agli ospiti e mostrare quello che sanno fare. Oh, nulla è lasciato al caso: i ragazzi hanno frequentato corsi di sicurezza, Hccp, lezioni di cucina professionale, e di servizio in sala. Insomma ne sanno, e soprattutto si sbattono un sacco.

Il loro è infatti un lavoro molto serio e, con il supporto di professionisti della ristorazione, ci si aspetta ora che arrivino molti clienti. Il locale è aperto da lunedì a sabato, dalle 7.30 alle 19.30. 21 grammi (il numero 21 è quello del cromosoma che, invece di essere una coppia, è un terzetto) è un progetto della cooperativa Big Bang, realizzato con il centro Bresciano Down e con il supporto del gruppo Alpini. Non un modo per fare beneficenza, sia chiaro, ma per rendere davvero i ragazzi utili alla comunità.

21 grammi 4
Credit immagine

Appunto 21 grammi è una start up, non un’opera di carità, equindi deve crescere e fare utili per proseguire come progetto. Insomma, zero compatimenti, perché siamo tutti uguali: per andare avanti tutti, ma proprio tutti, dobbiamo per forza fatturare come se non ci fosse un domani 😉

Credit Cover Image

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!