0 0

Ecco come sarà l’Apple Store diMilano!

Se volessimo trovare un paragone, l’Apple Store che sarà inaugurato nei prossimi mesi aMilano, sarà molto simile a quello di Istanbul ideato dall’architetto Norman Foster. Non vi dice nulla? Tanto per cominciare si parla non della classica struttura a cubo, ma di un parallelepipedo con vetrate trasparenti. 

Gli elementi che arricchiranno lo spazio saranno invece i classici Apple: alberi, acqua, vasche e giochi di luce, oltre che video e pareti d’acqua.

Dopo mesi di discussioni, questa settimana l’assessore all’urbanistica Maran incontrerà i vertici Apple per definire l’accordo e parlare del progetto. Si dovranno prendere decisioni importanti: la struttura sorgerà in Piazzetta Liberty e l’ingresso sarà interrato. Proprio per questo è indispensabile capire come portare avanti i lavori per permetterne la costruzione.

Tra le voci che girano, anche la possibilità che uno degli schermi del vecchio cinema Apollo (sì, esattamente quello di cui molti si sono ricordati solo per la chiusura) venga mantenuto all’interno del negozio.

Che manchi poco lo si capisce dalle voci di corridoio che girano: si parla addirittura di una possibile apertura prima della fine dell’anno. Siete pronti?

Credit immagini

Commenti Facebook



Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!