0 0

Abbiamo fatto una cenetta da Fancytoast per capire com’è ‘sto toast californiano

Ha aperto da pochissimo Fancytoast, il nuovo ristorante diMilano dedicato ai toast in stile californiano.

Si trova in via Volta 8, per capirci proprio davanti al Pescetto. Un progetto che ha portato aMilano il mood del toast di San Francisco….

“….Ok, equindi c***osarebbe ‘sto mood del toast di San Francisco?”. Tutto da capire, e allora cià, vado a farci un giro un venerdì sera per scoprire un po’ com’è ‘sta cucina from West Coast che mi ha rivoluzionato il toast (che, personalmente, la mattina con formaggio e prosciutto mi piaceva tanto, ma le new entry sono da provare).

Una vetrina e pochissimi posti a sedere: il locale è un buco, ma figo. Niente foto di ponti lunghi o di bagnini che corrono sulle spiagge della California: l’arredamento di FancyToast ricorda più un locale da breakfast del nord Europa, intimo e curato. Tutta l’immagine coordinata del locale è, a dire il vero, di livello: a vedere le foto dei toast che compaiono sugli schermi bisogna ammettere che c’è un lavoro di grafica impressionante e l’acquolina in bocca parte subito. Sì, bello tutto eh… però ora devo mangiare.

3

Equindi, come sono questi toast? Sono pure buoni raga. Ad esempio è da provare l’Epic Avocado Toast, composto da SUPERbread (pane scuro e aperto), avocado mash, uovo, bacche di pepe rosa e profumo di lime; oppure, tra quelli dolci, il Banana Toast con crema, banana a fette e gocce di cioccolato. Buoni eh, ma non che ci siano tante alternative: complessivamente sono una dozzina, tra dolci e salati. Comunque i gestori chiedono di lasciare la propria mail per essere informati sui nuovi toast che saranno lanciati, e di suggerire i toast che si desiderano. Cioè, per dire che come customer care ci siamo.

Ah, e poi da bere birre rigorosamente from San Francisco, caffè americano ed estratti detox super bomba. Quindi anche sulla qualità del drink esame superato.

2

Allora ci siamo su tutto? ‘Sto “mood” californiano del toast va bene e Fancytoast is the new “panzerotto al volo” del 2016? Nein. Da provare…ma costicchia. Cioèdai, sono quasi 8 euro per un toast salato come l’Epic Avocado (7,95€) e 3,45€ per quello dolce. Delizioso, ma mica troppo sostanzioso. È vero che l’Imbruttito fattura e non è che si deve mettere a fare il barbone per due toast…Ma così ci vengo proprio raramente, perché se devo farmi “un toast al volo” e ci si lascia lo stipendio, anche no. Soprattuto perché sono buoni, ma mica enormi.

Anyway, ottimo per la colazione, preciso per un pranzetto rapido, ma da evitare per la cenetta romantica, perché a parte che lei ti direbbe “matipare che mi porti a mangiare un toast?”, aggiungete pure che il contenitore di carta mi dà sì l’idea di cosa rapida, ma sicuro non elegante.

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!