0 0

Festa del Cioccolato, arriva aMilano la Christmas Edition: ecco dove e quando!

Natale è regali, shopping, luci, ma anche (e soprattutto) dolci.

Appurato che qualsiasi tipo di dieta slitterà (giusto per restare in tema) a gennaio, vale la pena fare un salto alla Festa del Cioccolato, che ha inaugurato ieri aMilano con l’edizione natalizia “Christmas Edition”.

Festa del cioccolato Navigli
Credit immagine

Fino al 18 dicembre, sui Navigli (gira che ti rigira siamo sempre lì, ndr) potremo ammirare – ma soprattutto assaggiare – diverse specialità di cioccolato: dal bianco al fondente, dal pistacchio alle nocciole, fino a praline e torte di ogni tipo.

Festa del cioccolato Milano

Il programma dell’evento prevede anche il coinvolgimento di pub e birrerie dell’Associazione Zona Darsena, che inseriranno nei loro menù piatti e bevande a base di cioccolato a tema: lunedì fondente, martedì al latte, mercoledì amaro.

Festa del cioccolato - Christmas Edition
Credit immagine

Degustazioni, shopping, regali di Natale (perchè non ci crediamo che li avete già comprati tutti), ma anche intrattenimento: per i più golosi sono infatti previsti laboratori artigianali organizzati dai Maestri Cioccolatieri d’Italia (così potrete menarvela a vita).

Se avete bimbi al seguito, poi, tutti i pomeriggi e la domenica mattina è previsto il choco play, laboratorio di cioccolato e spettacolo di burattini.

La festa del cioccolato è organizzata da Choco Amore, l’Associazione Nazionale Cioccolatieri che, in nome dell’eccellenza e della qualità, non utilizza additivi nè conservanti.

Ora che potete anche fingervi salutisti, se non ci fate un salto siete veramente dei loser!

Dove: Alzaia Naviglio Pavese ang. via Gola

Quando: dall’11 al 18 dicembre, dalle ore 10 alle ore 20

Credit immagine di copertina

Commenti Facebook
Iscriviti alla Newsletter Imbruttita

Inviando questo modulo, confermi di accettare la nostra politica sulla privacy.


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!