0 0

Nella metro diMilano potete leggere gratis racconti gialli ambientati aMilano!

L’iniziativa è valida fino al 31 maggio e permette a tutti i possessori di uno smartphone di leggere gratis un romanzo o un racconto ambientato nella nostra città. Vi sarà capitato di vedere in metro i manifesti con stampati sopra i QR Code (massì dai, quei codice a barre un po’ strani): scansionandoli potete ottenere dei link da cui scaricare 10 diversi racconti gialli.

Fi*a dove siamo, a Tokyo? Eh, più o meno: “Milano da leggere” è una iniziativa del Sistema Bibliotecario Italiano in collaborazione con ATM (ah, quindi fanno anche altro oltre agli scioperi. Buono a sapersi), giunta alla seconda edizione.

Nel corso del primo tentativo, fatto l’anno scorso, sono stati scaricati circa 4mila e-book, ma il catalogo, per questioni di diritti, non aveva titoli stratosferici. Quest’anno, grazie all’accordo con diverse case editrici, è stato invece possibile proporre racconti e romanzi appartenenti a un genere che gli organizzatori sono sicuri garantirà maggiore successo: il giallo.

Grandi classici, ma anche autori molto giovani per una iniziativa che ci auguriamo duri per tutto il resto dell’anno… e a tal proposito le voci in merito sono parecchio ottimistiche!

Credit immagini 

Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!