1 0

Le 10 frasi che un uomo non dovrebbe mai pronunciare al primo appuntamento. E invece…

Diciamoci la verità, i primi appuntamenti possono essere un inferno: casi umani, psicopazzi, narcisisti con la SdTST (Sindrome da Tronista Senza Trono), mammoni col latte dell’ultima poppata che cala ancora dagli angoli della bocca, tenebrosi pronti a sparire come neanche Natalia Estrada dalla tv italiana, robbosi soporiferi peggio di una domenica di pioggia e chi più ne ha più ne metta. Aggiungiamoci pure che ormai, con le app di dating online, è sempre più difficile capire chi ci potremmo trovare davanti – a meno che qualcuno non faccia il “lavoro sporco” per noie si fa presto a capire come la vita di qualsiasi donna sia fitta di aneddoti esilaranti (e non) riguardanti i primi date. Ogni esemplare femminile che si rispetti conosce alla perfezione la lista nera di frasi da giramento di palle a mulinello pressoché istantaneo: quelle paroline magiche che gli uomini non dovrebbero mai pronunciare e che invece, sistematicamente, saltano fuori. Ecco le peggiori che mente maschile abbia mai partorito, corredate da relative risposte che vi invitiamo a memorizzare, just in case.

10_«Facciamo alla romana?»

No gioia, se tu fai alla romana, io faccio alla «sommergibile nucleare russo»: sparisco dai radar. Perché ok l’emancipazione femminile, ma se ci beviamo un caffè al bar dei cinesi me lo offri, o tiro una macumba a te e a tutta la tua stirpe fino alla sesta generazione.

9_«Non sono razzista, ma…»

Guarda, io invece non sono un Boeing 747, ma per spedirti a quel paese ci metto il tempo della rotazione di un vaffanc**o intorno all’asse terrestre.

8_«Non cerco una relazione»

Ottimo, anche perché quando uscirai da qui avrai bisogno di tempo per cercare un ortopedico.

7_«Sembravi più alta nella foto profilo»

Eh tesoro, anche tu sembravi più intelligente, ma nella vita bisogna fare i conti con la desolante realtà. Sono sicura che entrambi ce ne faremo una ragione entro sera per dormire sonni sereni.

6_«Ok cucciola»

Via Cornelle 16, Valbrembo, Bergamo è l’indirizzo del Parco Faunistico delle Cornelle. Lì trovi tutti i cuccioli che vuoi; 45 minuti e la mia benedizione è quello che ti ci vuole per arrivarci. Sparisci.

5_«Come mai sei ancora single?»

Bella domanda, mi hai proprio ricordato perché è più giusto che lo rimanga fino al giorno in cui scopriranno forme di vita nella tua scatola cranica… o almeno fino a quando non deciderò di affidarmi a Once e avvalermi di un matchmaker personale che mi risparmi ‘sto sbatti, perché in questi casi affidare il lavoro sporco a qualcun altro è un gran sollievo.

4_«Sei molto esigente, vedo»

Sei molto al di sotto delle mie aspettative, vedo.

3_«Penso ancora alla mia ex»

Per ricompensarti dell’onestà che mi hai dimostrato ti regalo un suggerimento: a impiccarti ci hai mai pensato?

2_«Dai, ci sentiamo nei prossimi giorni»

Sì dai, segno in agenda che mi scrivi il trendordici di brumaio del duemilaecredici. Ok?

1_«Sono in una fase in cui non me la sento di assumermi responsabilità»

Ok, adesso però raccontami qualcosa che già non so.

Articolo scritto in collaborazione con Once.

Commenti Facebook
Iscriviti alla Newsletter Imbruttita

Inviando questo modulo, confermi di accettare la nostra politica sulla privacy.


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!