0 0

Milano è la città più cara al mondo per passare un weekend: ecco chi lo sostiene e perché!

La qualità della vita a Milano – lo sa bene chi ci vive – è paragonabile a grandi capitali come Tokyo, Parigi e New York, ma il risvolto della medaglia colpisce coloro che vogliono passare qui da noi un weekend: uno studio condotto da Deutsche Bank, che ha preso in considerazione 47 grandi città nel mondo, mette in luce come il capoluogo meneghino sia, per i turisti, una meta tutt’altro che a buon mercato.

Servono poco più di 2mila dollari per passare un fine settimana in città (i prezzi, ai fini dell’indagine, sono stati tutti uniformati in dollari americani) e la nostra Milano è proprio sul gradino più alto della classifica. Dopo di noi Copenaghen, Zurigo, Londra, Stoccolma, Vienna e New York.

Il dato vi stupisce? C’è da tenere conto che nell’indagine, per quanto riguarda il costo medio di una stanza d’albergo, sono stati presi in considerazione solo gli hotel a 5 stelle (come se fosse un criterio affidabile e la gente normale alloggiasse sempre al Park Hyatt), e a quanto pare, il prezzo medio di questi alberghi a Milano sarebbe superiore a quello di qualsiasi altra città. Da questo deriverebbe la prima posizione.


Credit immagine

Se si guarda infatti ai prezzi medi per una cena romantica, ecco che Milano scende precipitosamente nella classifica: il primato spetta a Zurigo con una media di oltre 73 dollari per il conto al ristorante, mentre Milano se la cava con circa la metà, 38.

Tutto potrebbe riassumersi in un’unica semplice domanda: l’ultima volta che siete stati a Londra o Parigi, tra pranzi, cene, alberghi e mezzi di trasporto, avete speso meno di quello che potreste spendere in un weekend a Milano vissuto da turisti? Crediamo proprio di no. Se si è già detto come qui, più che altrove, si possa fare una cena a prezzi più che ragionevoli (quando mai in centro a Parigi si mangia decentemente in 2 a meno di 40 euro, tanto per fare un esempio?), è altrettanto vero che i prezzi delle camere degli alberghetti più che dignitosi a 2 e 3 stelle ci riportano a budget assolutamente ragionevoli.

Certo, 4 soldi van pur spesi, Milano non è Sesto Calende, ma i dati di Deutsche Bank – o meglio, i criteri con cui è stata condotta l’indagine – lasciano piuttosto perplessi.

Reaction GIFs - Find & Share on GIPHY

Credit immagine di copertina 

 

Commenti Facebook
Iscriviti alla Newsletter Imbruttita

Inviando questo modulo, confermi di accettare la nostra politica sulla privacy.


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!