0 0

Murales in stazione a Repubblica: ecco come la fermata è diventata un museo a cielo aperto!

Alla fermata della metropolitana (ma anche del passante ferroviario) di Repubblica sembra esplosa una scatola di Caran d’Ache: negli scorsi giorni, infatti, sono stati portati a termine alcuni coloratissimi murales commissionati a 14 artisti.

All’iniziativa hanno preso parte – tra gli altri – diversi studenti dell’Accademia di Brera: i writers Ascanio, La Pupazza, Marte, Mate, Simone Irato – Repto, Carmine Foschino – Korvo aka Korvus Korax.

Che piaccia o no l’iniziativa, almeno questa volta non c’è abusivismo: il progetto di riqualificazione è stato realizzato dall’associazione Artepassante insieme a Rete Ferroviaria Italiana con il patrocinio del Comune. Il lavoro è stato portato a termine a titolo gratuito, quindi no, se ve lo stavate chiedendo, non sono stati usati i soldi delle vostre tasse sui rifiuti. Niente gomblotto! 

A noi l’idea non dispiace per nulla: 10mila volte meglio delle pareti grigie scrostate di tutte le altre fermate. Che ne dite?

Credit immagini 

Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!