0 0

Ci risiamo: le universitarie di Milano le stanno «uscendo» (di nuovo)!

Ci risiamo: alla studentesse universitarie di Milano – probabilmente complice il caldo – è tornata una gran voglia di uscirle. Non stiamo parlando delle dispense per gli esami, ma proprio di quelle: minne, zinne, bocce, tette, sì insomma, chiamatele come vi pare, proprio loro.

Tutto era partito a gennaio dello scorso anno (ve ne abbiamo parlato qui) quando hanno iniziato a scriversi sul décolleté il nome dell’università di appartenenza, e nei giorni scorsi la pagina PoliMi Spotted per mano..Tette di una giovane studentessa ha rilanciato la sfida alle altre università milanesi. Una maglietta sollevata sul seno, un pennarello incastrato e una frase sibillina: «Quando devi portarti la penna in giro ma non hai voglia di usare l’astuccio».

Sono bastate poche ore e, visto il successo ottenuto, qualcuno (probabilmente la stessa ragazza) ha deciso di gettare il reggiseno di sfida: una foto identica è stata condivisa con una matita del politecnico e gli hashtag delle altre università, come a volerle chiamare in causa. A rincarare la dose è arrivata un’altra avvenente collega che ha sostituito alla matita il badge universitario.

Per il momento nessun’altra universitaria sembra avere colto la sfida: troppo caldo? Tutte troppo prese dalla sessione d’esami estiva? Non deludeteci e datevi da fare, facciamo tornare #escile trend topic a Milano.

Credit immagini 

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!