1 0

Una piscina e un centro commerciale: ecco il futuro del garage Traversi in via Bagutta

Erano gli anni Trenta quando la roboante Milano otteneva il suo primo garage multipiano, su progetto di Giacomo de Min.

Una banalità, vista con gli occhi di oggi. Una grande innovazione, con gli occhi di ieri.

La scelta fu dettata dalla crescente diffusione delle quattroruote in città, ma dipese soprattutto dalla dimensione e dalla forma del lotto edificabile: troppo piccolo per costruirvi un’abitazione di pregio nel cuore del Quadrilatero e decisamente angusto per qualsiasi altro spazio destinato all’uomo.

Certo, ai nostri giorni avremmo forse pensato a qualcosa di più green, ma nessun folle Comune, neanche a quei tempi, avrebbe mai osato buttare costosissimi metri quadrati in un punto tanto centrale di Milano!


Credit Immagine

E così il Garage Traversi ha attraversato le epoche, ha accolto oltre 70 anni di storia delle automobili (a pensarci prima, sarebbe stato bello fotografarle tutte!); ma questo solo fino ad una dozzina di anni fa, quando, ahinoi, è caduto in un impietoso stato di abbandono.

Tuttavia, l’eccezionalità della sua architettura e la sua posizione strategica hanno fatto sì che l’interesse di investitori e Comune nei suoi confronti non si spegnesse.

Et voilà: finalmente, habemus progetto!


Credit Immagine

La seconda vita del Traversi avrà l’aspetto attuale, anche se perfettamente rimodernato: quindi dov’è la novità?

Tenetevi forte perché al suo interno conterrà addirittura un centro commerciale!

Sì, lo sappiamo: vi abbiamo lasciati a bocca aperta! Un centro commerciale a Milano? Ne sentivamo proprio la mancanza!

Scherzi a parte, l’eccezionalità non sta tanto in questo (di cui vi avevamo già parlato qui), quanto nel fatto che, in cambio di questa cessione, il Comune ha chiesto alla società proprietaria -Bnp Paribas real estate investment management – di realizzare a proprie spese una grande piscina pubblica in zona Moscova: 5 milioni di investimento per costruire 2 vasche accessoriate di spogliatoio, palestra, uffici, solarium, infermeria e aria di ristoro.

Ma non solo: verranno riqualificati i marciapiedi e i parcheggi di via Fatebenesorelle, donando una nuova vita al tratto di strada che ospiterà proprio la piscina.


Credit Immagine

Vuoi vedere che, a pensarci bene, questo centro commerciale, atteso entro il 2022, non sia invece un gran bel regalo per la città?!

Credit Immagine di Copertina

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!