0 0

Oltre 2000 mq per 3 piani di edificio: ecco il nuovo Teatro Maciachini!

Oltre 2000 mq divisi in 3 piani: ecco il nuovo Teatro del Buratto in Maciachini (più conosciuto come Teatro Maciachini), in Via Giovanni Bovio 5. Altro che salette di nicchia per spettacoli d’essai, il nuovo teatro presenta numeri (e superficie) da record! Primo polo di promozione teatrale e culturale dedicato ai bambini e ai ragazzi a Milano, il Maciachini aprirà le sue porte sabato 21 e domenica 22 ottobre.

Teatro Maciachini
Credit immagine

L’edificio fa parte del Maciachini Business Park, ex area industriale di cui è proprietaria Generali Real Estate, che ha realizzato lo spazio. Il progetto porta invece la firma dell’architetto Italo Rota, che ha previsto tre piani dedicati a molteplici usi: spettacoli per giovani e adulti, ma anche concerti, festival, eventi e mostre.

Oltre alla sala spettacoli, la struttura comprende un ampio foyer dal quale si accede ai diversi spazi del teatro: una sala conferenze da circa 80 posti, quattro sale polifunzionali per attività didattiche e ludiche e un locale ristoro. In poche parole: chapeau!

Teatro Maciachini
Credit immagine

Il programma della stagione sarà presentato durante il weekend dell’inaugurazone, dove sarà anche possibile effettuare delle visite guidate. Fateci un salto: scoprire le nuove chicche di una Milano che non si ferma è sempre una figata.

Quando: sabato 21 ottobre: dalle 10.00 alle 12.30 (ultima visita alle ore 12.10) e dalle 16.30 alle 19.00 (ultima visita alle ore 18.40)

domenica 22 ottobre: dalle 10.00 alle 13.00 (ultima visita alle ore 12.40) e dalle 18.00 alle 19.30 (ultima visita alle ore 19.00)

Dove: Giovanni Bovio 5

Per prenotazioni: 02.27002476.

Credit immagine di copertina

Commenti Facebook
Iscriviti alla Newsletter Imbruttita

Inviando questo modulo, confermi di accettare la nostra politica sulla privacy.


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!