0 0

Addio Hugh Hefner: i migliori 12 tweet per ricordare il fondatore di Playboy

Una vita passata tra le mura domestiche, con la o meglio le, donne dei suoi sogni.  In vestaglia, come un anziano qualunque che si rispetti, con tanto di pipa e giornale. Solo che Hugh Hefner, con il suo cappello stile made in Venice e la vestaglietta in seta rossa, dalla storica Playboy Mansion non sfogliava il quotidiano ma la rivista da lui fondata nel 1953, Playboy, e non guardava cantieri ma fighe dal fisico statuario con diverse decadi anagrafiche di differenza da lui.

Una vita in déshabillé tra ricchezza, joie de vivre, lotta al perbenismo e al puritanesimo americano, rivoluzione sessuale. A 91 anni ci lascia uno che di bellezza, nel mondo, ne ha vista parecchia. Amatelo o odiatelo, non è importante: Hugh è un’icona e, sicuramente, insegnerà agli angeli a… completate voi la frase.

Ecco i 12 migliori tweet!

1_ Il realista

2_ Il simpaticone

3_ Il paroliere

4_ L’imprenditore

5_ Il medico

6_ Il nostalgico

7_ Lo sportivo

8_ L’obiettivo

9_ Il malizioso

10_ Il salutista

11_ Lo smart

12_ Il preoccupato

 

Credit immagine copertina

Commenti Facebook
Iscriviti alla Newsletter Imbruttita

Inviando questo modulo, confermi di accettare la nostra politica sulla privacy.


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!