12 0

Dimmi che porno guardi e ti dirò di dove sei: ecco cosa cercano gli italiani su PornHub!

A ogni regione la sua fantasia sessuale: PornHub, il noto sito di video porno – non fate quelli che non sanno di cosa stiamo parlando. VOLPINI! – ha rilasciato negli scorsi giorni i dati sulle categorie più ricercate per ogni regione dello stivale.

Credit immagine

Vi state chiedendo cosa va forte in Lombardia? Ve lo diciamo subito: la categoria più cercata è Ebony (17%), ossia donne black. Con buona pace dei razzisti.

Se vi sembra un dato curioso, tenetevi forte per i prossimi. In generale, in tutto il nord, va fortissimo il genere Fetish&bondage, con picchi (è proprio il caso di usare questo termine) in Piemonte del 28%, e l‘anale, che registra un bel 24% in Liguria e addirittura il 32% di ricerche in Friuli.

 

Ma è il Trentino Alto Adige a sancire un vero e proprio record: 156% di ricerche sul porno asiatico e in particolare la sottocategoria Korean. Esotici.

Più in generale, l’Italia si spacca in 2. Se infatti al nord ci piace sperimentare, al sud le categorie più cercate rimangono i grandi luoghi comuni: italiane, mature e orge. Classicisti.

Sembra esserci però una categoria che ci unisce tutti, da nord a sud, senza distinzione: le milf.

 

Tutti le vogliono, tutti le guardano. Tra gli uomini è la categoria regina da almeno 3 anni, ma non c’è da stupirsi se a livello nazionale, la seconda e terza posizione delle ricerche sono occupate dalle categorie mature e trans.

E le donne? Sì ragazzi, anche molte delle vostre amiche frequentano PornHub, finiamola con questa ipocrisia. Le donne, sempre secondo la ricerca, sono molto più curiose dei maschietti e non disdegnano le categorie Bondage, Rough Sex, Big Dick e Gangbang.

 

Insomma, a ognuno il suo!

Credit immagine di copertina 

Commenti Facebook
Iscriviti alla Newsletter Imbruttita

Inviando questo modulo, confermi di accettare la nostra politica sulla privacy.


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!