2 0

Capodanno in Duomo: ecco gli artisti che canteranno!

E quindi avete in mente di fare capodanno in Duomo? Oppure sapete che alla fine non si organizzerà un ca**o nemmeno a ‘sto giro e un salto nella ressa del centro potrebbero essere l’unica soluzione last minute?

Beh, intanto che ci pensate, l’organizzazione della serata va avanti da parte del Comune insieme a F&P group, e sono stati resi noti i nomi degli artisti che si esibiranno per dire addio al 2017: saranno Luca Carboni e Fabri Fibra i due cantanti ad alternarsi sul palco in piazza Duomo (hanno fatto anche una canzone insieme).

L’anno scorso, davanti a 25K di persone, si esibirono Mario Biondi e Annalisa, mentre quest’anno si potrà passare in un attimo da «La mia ragazza» a «Non fare la puttana». Ognuno con la sua visione, insomma.


Credit immagine

Ovviamente sicurezza al TOP per il capodanno in Duomo, un evento che può essere avvertito come molto rischioso, sia per il terrorismo, sia per evitare che in piazza partano in giro bottiglie di vetro e petardi di vario genere.

Il costo della manifestazione è di circa 404K di euro, di cui circa 79K sono a carico dello sponsor Swarovski.

Anyway, il capodanno già di per sé se non lo si fa a Courma o a Santa è una Giargianata, ma se proprio a casa non ci si può stare, è sempre meglio il concerto che vedersi il countdown di Federica Panicucci; ci si ammazza di freddo, ma il Duomo di notte ha sempre il suo perché, soprattutto il primo dell’anno.

Credit immagine di copertina

Commenti Facebook
Iscriviti alla Newsletter Imbruttita

Inviando questo modulo, confermi di accettare la nostra politica sulla privacy.


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!