7 0

5 ristoranti alternativi per le cene di Natale

Natale tempo di cene: che sia la serata con gli amici per scambiarsi gli auguri, l’aperitivo con i colleghi dopo l’office o la cena in famiglia il 25, il calendario Imbruttito dell’Avvento è murato – no, non pieno, è proprio MURATO – d’impegni mondani.

Schedula oggi, schedula domani, alla fine può sempre capitare che manchi l’idea giusta dove godersi una serata. Per evitare che anche quest’anno il vostro collega Giargianissimo scelga un all you can eat poraccio in Ticinese a rischio Salmonella Magia delle feste, ecco qualche consiglio per una cena di Natale alternativa (ma dal successo assicurato):

1_Seta, Via Andegari 9


Credit immagine

Se le cose vanno fatte, bisogna farle bene: inutile dimostrarsi braccini proprio a Natale, meglio coccolarsi e concedersi un momento al top in uno dei migliori ristoranti di Milano. Anche quest’anno Seta, punta di diamante del lussuosissimo Mandarin Oriental Hotel, si è classificato al primo posto de I Cento di Milano 2018, la guida che seleziona in città i 50 migliori ristoranti e le 50 trattorie. Ottima qualità dei prodotti, ottimo servizio e 2 stelle Michelin che fanno comunque la loro figura. Mettete mano al portafogli, Natale capita una volta l’anno.

2_Spazio Milano – Mercato del Duomo, Galleria Vittorio Emanuele II


Credit immagine 

La vista del Duomo dovrebbe essere già da sola garanzia di una serata di successo; se a questo si aggiunge la cucina contemporanea e dinamica arricchita da materie prime abbinate tra loro imprevedibilmente, si raggiunge il mix perfetto: da Spazio Milano, il ristorante che accoglie i giovani chef della Niko Romito Formazione, è possibile trovare tutto questo. Prezzo accessibile ed esperienza culinaria a prova di suocera. Provare per credere!

3_Ratanà, Via G. de Castillia 28


Credit immagine

Una forchettata ai piatti della tradizione milanese, e uno sguardo ai grattacieli di Porta Nuova, per ricordarci che alla fine, passate le feste, si tornerà a fatturare. Ratanà è cucina tradizionale in chiave moderna: un menù che da un lato interpreta la tradizione gastronomica lombarda, dall’altro l’espressione creativa dello chef Cesare Battisti e del suo staff.

4_Trattoria San Filippo Neri, Viale Monza 220


Credit immagine

Se ambite a un Natale in famiglia, inteso come il calore che una comunità piccola o grande può dare, questo è davvero il posto giusto. Qui si mangiano piatti alla lombarda, serviti con abbondante vino, e il menù è pieno di variazioni succulente che non vi lasceranno indifferenti. Il prezzo, accessibile a tutti, lo rende il posto adatto per una cena informale e tranquilla, senza troppe pretese, ma con la garanzia di tornare a casa ampiamente soddisfatti.

5_Trattoria Da Abele, Via Temperanza 5


Credit immagine

È praticamente impossibile uscire da qui con l’amaro in bocca: sarà il menù diverso ogni giorno, saranno i risotti sopra la media e davvero curiosi, sarà la qualità delle materie prime utilizzate in cucina, fatto sta che Trattoria da Abele risulti essere la migliore trattoria di Milano per la guida de I Cento di Milano 2018 . L’ambiente è informale, tranquillo e casereccio: ideale per i gruppi di amici e le famiglie.

Se non avete trovato quello che fa per voi, siete sempre in tempo ad acquistare qui o in libreria la nuova guida de I Cento di Milano 2018 e trovare il posto più adatto alle vostre necessità. Insomma, posti da provare, a Milano, non ne mancano di sicuro!

Credit immagine di copertina

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!