0 0

Mariangela Melato: 5 scene per ricordarla a 5 anni dalla scomparsa!

Milanese doc, attrice dop, eppure qualcuno ancora non si ricorda bene chi sia. Lei, Mariangela Melato, la «bottana industriale» di Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto, l’amante di Lulù in La classe Operaia va in paradiso, è stata uno dei volti più importanti che Milano abbia mai dato al cinema e al teatro.

Nata a Milano nel 1941, prima di dedicarsi allo spettacolo aveva frequentato l’Accademia di Brera studiando pittura, e poi lavorato anche a La Rinascente. Timida nelle interviste e magnifica sul palcoscenico o sul set, è stata una delle attrici teatrali più esaltate da Luca Ronconi e ha segnato film cult di tante generazioni, anche se oggi le nuove si ricordano di Violetta il film e non sanno manco chi sia lei.

Esattamente l’11 gennaio di 5 anni fa un tumore al pancreas se la portava via, ma un mito così non può che rimanere sopravvivere nei ricordi, soprattutto di chi vive la città Imbruttita e apprezza il teatro e il cinema, quello fatto bene.


Credit immagine

Tra tante cinecagate che escono oggi, non dimentichiamo che c’è stato chi, pochi decenni fa, continuava a proporre robe fatte bene. E allora, ricordiamo con 5 scene la grandissima Mariangela Melato, e chi non la conosce si faccia una cultura cinematografica milanese, epheega.

1_Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto

Quando lei, Raffaella Pavone Lanzetti, ricca borghese milanese e anticomunista, si ritrova sull’isola deserta con Gennarino Carunchio, il suo uomo di servizio, il rapporto non decolla. Lei lo accusa si essere un sottoproletario, e lui qualcosina di più

 

2_Il caso di Alessandro e Maria con Gaber

In uno spettacolo teatrale che trasuda arte e milanesità come non mai, insieme a Giorgio Gaber, Mariangela Melato spiega cosa sia e come si vive la nudità

 

3_Ti che te tachet i tac a Canzonissima (con traduzione)

Toh Giargiana, se non capisci cosa significa, la Melato te la traduce pure!

 

4_La classe operaia va in paradiso

Mentre Lulù le spiega come funziona la fabbrica del corpo, lei, Lidia, non apprezza il risveglio

 

5_La poliziotta con Pozzetto

Lui, Claudio (Pozzetto) ci prova con i suoi modi mentre lei, Giovanna (Melato) risponde a suo modo.

Credit immagine di copertina

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!