3 0

Un’estate di musica: ecco i concerti da non perdere a Milano!

È inutile girarci attorno: i concerti estivi sono un’altra cosa. Il caldo, le birre ghiacciate, l’attesa che cresce al calar del sole alle nove di sera. Vuoi mettere?

E poi l’estate è il momento dei festival, in cui con un unico biglietto ti becchi anche più artisti.

Ecco perché, anche se con un bel po’ di anticipo, abbiamo deciso di fare una lista delle date da segnare in agenda se siete degli appassionati di musica live (e soprattutto di rock).

Perché ogni Imbruttito che si rispetti deve sempre essere avanti. In tutto.


Credit immagine

San Siro

Il tempio del calcio – e di solito anche della musica estiva – quest’anno sembra un po’ povero di appuntamenti. Soprattutto si sente l’assenza di grandi nomi internazionali che possano infiammare il Meazza.

Per il momento gli artisti confermati sono: J-Ax e Fedez che con La Finale l’1 giugno  chiudono proprio a San Siro la loro serie di concerti in coppia per suonare i brani di Comunisti col Rolex; Cesare Cremonini, che il 20 giugno terrà il suo primo concerto nello stadio milanese realizzando il suo più grande sogno; i Negramaro, per i quali invece si parla di ritorno, il 27 giugno.

Voci non confermate parlavano anche di una nuova data di Bruce Springsteen, ma per il momento dalle parti del Boss tutto tace. Di certo c’è che qualcosa potrebbe muoversi e andare a occupare il mese di luglio, per ora totalmente vuoto.


Credit immagine

Milano Summer Festival

Fortuna che ci pensa l’Ippodromo Snai a tenere alto l’onore di zona San Siro grazie alla kermesse che ormai da un paio d’anni si è ritagliata un posto di assoluto rispetto tra gli appuntamenti estivi.

La line up di quest’estate non fa eccezione, con grandi nomi già annunciati (e l’organizzazione promette ne arriveranno altri nei prossimi mesi): il 19 giugno Marilyn Manson; il 9 luglio tremeranno le finestre dei vicini grazie agli Iron Maiden; il 20 luglio si ballerà (e salterà) al ritmo dei Chemical Brothers.


Credit immagine

I-Days Festival

Cambio di location, ma non di spirito per l’I-Days che dal parco di Monza si sposta quest’anno a Experience, nell’ex Area Expo, per quattro giorni di grandi concerti.

Si comincia il 21 giugno con i The Killers e Liam Gallagher; il 22 arrivano i Pearl Jam, mentre il 23 giugno toccherà all’altro ex Oasis, Noel Gallagher e al dj e producer Paul Kalkbrenner; il 24 gran finale con The Offspring e Queens of the Stone Age.

Non è estivo, ma è comunque un grande evento da segnalare, il ritorno in Italia degli U2 che hanno appena annunciato un doppio concerto al Mediolanum Forum di Assago per l’11 e il 12 ottobre. I biglietti saranno in vendita dal 26 gennaio.

Commenti Facebook
Iscriviti alla Newsletter Imbruttita

Inviando questo modulo, confermi di accettare la nostra politica sulla privacy.


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!