0 0

Storie a lieto fine: il RAP(igliatevi)-dissing tra Fedez e Guè finisce a tarallucci e vino

Oh figa, mica dovevano spacarsi botilia e amazare familia a vicenda a colpi di Rolex, Lamborghini, inviti alle sfilate e centimetri d’altezza? Tutto è RAP(igliatevi)-dissing  quel che finisce bene, o quasi!

Il 1° giugno, per tutti gli appassionati della coppia J-Ax e Fedez, è in programma La Finale, il mega concerto-show che farà ballare e cantare lo Stadio San Siro di Milano, celebrando il successo dell’album – record di vendite nel 2017 e triplo disco di platino – Comunisti col Rolex. Fin qui tutto bene e pure benissimo.

Si sa, tra i rapper l’importante è fare a gara a chi ce l’ha più lunga – la rima – soprattutto durante i social-bisticci. A volte però prevale il buon senso e l’amicizia, o così vogliam credere.

Il duo ha deciso #comesefossenormale di ristabilire l’amicizia con Gué Pequeno invitandolo a prendere parte come special guest proprio al concerto milanese. Sarà che forse è stato l’artista italiano più ascoltato su Spotify nel 2017? Naah, he’s got the flow!

🤔

A post shared by Gue Pequeno (@therealgue) on

Diretto e conciso come sempre il caro Guè, nel nuovo singolo uscito una manciata di giorni fa. Coerente, mah.

Voi che ne dite, è stata inauGUErata una nuova era?

Credit immagine copertina

Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!