3 0

Ricordi di una digestione passata: le 6 merendine anni ’00 che non scorderemo MAI

Purtroppo e per fortuna, «e ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare» non vale solo per le cose importanti, ma vale sicuramente per tutte le meraviglie culinarie che abbiamo ingurgitato da piccoli e ci mancano moltissimo. Ve le ricordate tutte?

1_I Frollis

Talmente buoni, talmente pochi, duravano giusto il tempo d’attesa in cui il latte si scaldava nel microonde.

2_I Solero Shots

Non è ancora chiarissima la modalità d’assunzione delle palline di ghiaccio, ma Salvatore Aranzulla con un i suoi video tutorial, purtroppo, è diventato famoso solo dopo la scomparsa dei Solero Shots.

3_I Push Pop

Con una resistenza tale che la super colla, a confronto, era acqua sporca. Il sostegno del leccalecca era un fischietto, e se lo si mangiava in compagnia, si finiva sempre per inscenare il Carnevale di Rio.

4_Merendine Pokémon

Che dire, forse la pietanza spiega la causa della Transverberazione di Santa Teresa del Bernini. Ultraterrene, divine e il medaglione di cioccolato bianco da gustarsi sul finale era meglio di qualsiasi bonifico odierno alla fine del mese.

5_Kinder Happy Hippo

Chiamati non a caso happy, perché dopo averli mangiati stavi sereno e felice come Heidi sui pascoli verdeggianti per tre settimane. E difatti, come ogni cosa che rende felici, da sottolineare la fine che hanno fatto: scomparsi.

6_8 soldini

8 come gli euro che ci rimarrebbero adesso sul conto se fossero ancora in commercio.

Articolo scritto da Andrea Perticaroli

 

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!