2 0

Arriva a Milano “Gelato sospeso”, l’iniziativa per aiutare i bambini (e soprattutto le mamme) in difficoltà

Non c’è resting bitch face – la classica espressione dell’imbruttita mentre schifa il circondario – che tenga quando si tratta di bambini e gelati. Con l’arrivo dell’estate, però, il cuore si scioglie così come il fondotinta fuffa, e se poi arriva l’iniziativa Gelato Sospeso di Salvamamme, ci raccolgono con il cucchiaino!

Dal 1 giugno al 31 ottobre  – come per il caffè napoletano – nelle gelaterie, bar e attività commerciali aderenti si potrà «lasciare un gelato pagato a un bambino la cui famiglia non può permetterselo» nel vaso trasparente esposto, ricevendo uno scontrino.

GELATO SOSPESO

433 gelaterie, 100mila sorrisi, 20 regioni coinvolte e 409 città: sono i numeri della dolcezza raggiunti dal 2015 al 2017 dall’associazione Salvamamme che interviene in casi di abbandono e condizioni di grave disagio socio-economico famigliare e offre aiuto alle donne vittime di violenza.

Se a fine campagna, ci saranno fondi inutilizzati in gelato, si potrà devolverli al progetto Salvamamme dà la Pappa: un programma che aiuterà 10mila bambini a livello nazionale, in carenza di nutrizione e in grave difficoltà economica.

gelato

Credit immagine

L’elenco delle gelaterie sul sito è ancora work in progress. Nel frattempo vi diamo alcuni nomi delle milanesi aderenti:

Grom – Il gelato come una volta
Via S. Margherita, 16

Via A. da Giussano,1

Corso di Porta Ticinese, 51

Corso Buenos Aires, 13

Corso XXII Marzo, 5

Piazza Argentina snc

Piazza Gae Aulenti, 8

12 Cafè
Via Durini, 28 – Presso Brian & Barry Building

Scoops Gelatieri per Passione – Gelateria Biologica
Largo Oreste Murani, 5

Gelateria Icedream
Via Crescenzago, 36

Sandrino Il Gelato Naturale
Via Borgogna, 4

Tabit Cafè
Via Tremelloni, ang. Via Tognazzi

Credit immagine copertina

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!