3 0

Ci sono 2 pirla che hanno fatto un album di fidanzamento a tema Chicken McNuggets

Gli americani: volente o nolente, è grazie a loro che si sono formati i capisaldi della nostra cultura. Da Marissa Cooper che non si presenta a Capodanno e si fa lesbica, a Chuck Bass che lascia Blair Waldorf, a quell’iconica volta in cui Paris Hilton ha riscritto i 10 comandamenti ricominciando dal Selfie.

Vero anche che parliamo di un popolo capace di edificare le più belle torte del mondo, quelle di Buddy Valastro, così come il muro al confine col Messico, quindi troppo equilibrati non sono. Ma nella varietà umana che contraddistingue questo popolo, due persone sono emerse e si son distinte: Steph e Brett.

Due persone normalissime, innamorate da un po’ di anni. Una di quelle coppie che tutti vediamo sul lungomare di Ostia d’estate a scrivere le proprie iniziali sulla sabbia con un pezzo di legno mentre sogniamo ardentemente di poterci cagare sopra. Ma comunque: è tradizione americana fare un album fotografico in occasione dei momenti importanti.

Per il loro fidanzamento, ossia il momento a cui corrisponde il nostro italiano Devo chiedere a tuo padre se ti posso sposare o devo anche chiedere il permesso tramite raccomandata al Vaticano?, Steph e Brett hanno immortalato il momento della proposta e le emozioni che ne conseguono, scegliendo un tema per il set fotografico. Non un colore, non un personaggio famoso da imitare, non una rappresentazione scenografica di una canzone dei Modà, ma i chicken McNuggets. Sì, le crocchette di pollo.

Perché utilizzare la scatolina di Tiffany quando puoi semplicemente agghindare l’anello in mezzo alla frittura? In modo tale, peraltro, da far sì che il ricordo rimanga indelebile non sono nel cuore, ma anche sui vestiti, come quando la nonna decide di fare la frittura di pesce e finisce per mettere in padella la sauna del Mar Adriatico, facendo rischiare l’estinzione alle alici. E perché, per di più, dover far finta di farsi fotografare mentre si sorride forzatamente quando, addentando un chicken nugget, ti sorride anche la cistiffelea? Ed è vero che i nostri matrimoni, così come i fidanzamenti, rimangono i cardini del tradizionalismo, ma se qualcuno mai dovesse proporsi a me con una scatola di nuggets, finalmente capirei il moto di Barbarella D’Urso nazionale: «Il mio cuore è tuo. Dei nuggets. E tuo.»

Articolo scritto da Andrea Perticaroli

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!