0 0

Torna l’evento “Vogue for Milano”: cambia il nome, ma la solfa è la stessa

Puntuale come wake me up when september ends nella playlist di qualche soggetto estremamente originale, torna la decima edizione di Vogue for Milano – l’ex Vogue Fashion’s Night Out – rinominata forse per facilitare qualche maccheronico avventore che d’inglese conosce solo l’happy meal.

Il 13 settembre tutti pronti per la serata che non solo inaugura l’inizio della Fashion Week, ma lascia aperti all night long i negozi del Quadrilatero con tanti eventi. La domanda è solo una: stessa minestra o si è passati a una versione gourmet della faccenda?

vogue milano

L’obiettivo del magazine Vogue, promotore dell’evento in collaborazione con il Comune di Milano, è sempre lo stesso: dar risalto alla nostra città rendendo meno esclusivo il settore fashion, che almeno per una notte abbasserà il nasino rifatto e aprirà al grande pubblico i cancelli dorati. Non state più nelle sneakers firmate, nevvero?

In secondo luogo, non dimentichiamo la vena charity dell’evento: i marchi aderenti all’iniziativa realizzeranno capi e accessori in edizione limitata a tema Fashion Travel, il cui ricavato sarà devoluto a supporto della Scuola Superiore di Arte Applicata del Castello Sforzesco.

vogue fno

Vi buttiamo lì qualche chicca:

1_Vogue Italia in collaborazione con Fashion Film Festival Milano organizzerà – all’interno del cortile della casa museo Bagatti Valsecchi – una serie di proiezioni cinematografiche a opera di alcuni registi emergenti. Il tema? Radici.

2_A Palazzo Morando, invece, si terrà la mostra fotografica DREAMLIKE in cui si potranno visionare i lavori onirici realizzati da alcuni dei fotografi della community di PhotoVogue.

VOGUEfno

3_In piazza Duomo verrà montato un maxischermo che proietterà una live performance musicale tenuta in terrazza. Ancora non si conosce il misterioso ospite.

4_Si parla anche di caccia al tesoro: 5 squadre capitanante da influencer e it girls guideranno nelle vie della città una serie di giochi raccontati live via social, tutti i partecipanti devono iscriversi sul sito dell’evento. Cercheranno il cazzo che ce ne frega?

5_Sarà possibile inoltre fotografarsi davanti alle 12 copertine di Vogue più iconiche dell’anno che, per l’occasione, diventeranno delle vere e proprie installazioni. Le 3 foto più belle, postate con l’hashtag #youinvogue, vi faranno vincere «un’experience esclusiva durante la Fashion Week».

Last but not least…

Sponsor di questa edizione sarà Huawei, che presenterà non solo nuovi smartphone, ma anche Design It Possible, una nuova piattaforma che permetterà la condivisione di progetti creativi inerenti al design.

Altro sponsor sarà Amazon Moda che, in collaborazione con la redazione del magazine, presenterà a Palazzo Morando un corner – visitabile sul sito internet dell’e-commerce – dal nome Selection by Vogue Italia. Chissà che sarà mai!

Credit immagine copertina

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!