0 0

A Milano le case di lusso si vendono in 2 mesi, ma è tutto il trend ad essere positivo

«Figa, pure sulle case vi stiamo davanti», potrebbe dire qualcuno. Sì, perché stando al report stilato da Nomisma (società di consulenza) ed Engel & Völker (compagnia tedesca specializzata nella vendita di immobili di lusso. Una revenue di quasi 700 milioni nel 2017. Spiccioli.), è il mercato immobiliare di pregio Milanese ad apparire più dinamico, più richiesto e, di conseguenza, il più costoso in Italia.

Stando al report, la richiesta e il ricambio sarebbero talmente elevati da far sì che una casa in centro a Milano possa essere venduta in uno spazio di tempo molto ristretto: dalle poche settimane fino ad un massimo di due mesi. 

Cosa tiene alta la domanda? Sembrerebbe la massiccia presenza di investitori cinesi e il ritorno di numerosi manager Imbruttiti di rientro da Londra (effetto Brexit).

Ovvio, l’investimento non è necessariamente a buon mercato. I prezzi possono variare tra i 7 ai 12 mila euro per metro quadro fino al picco di 15 mila registrato in zona Quadrilatero, ma come dicevano le nonne chi molto spende, poco sbaglia. 

Consigli per gli acquisti. 

Sale esponenzialmente la domanda per la zona Est della città. In particolare nella zona Indipendenza-cinque giornate- XXII marzo e Porta Venezia. Su, prelevate ‘sti 300K e fate girare st’economia…

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!