5 0

Pensiamo alla primavera per sopravvivere: il mega campo di tulipani fuori Milano trasloca ad Arese!

In fatto di progetti, ad Arese, non si risparmiano proprio, e anzi, vige la regola del più è grande, meglio è. Niente di malizioso, ovviamente. Vi ricordate il mega campo di tulipani You Pick ideato dai due olandesi Edwin e Nitsuhe che ha reso finalmente interessante città laggiù, alias Cornaredo?

I tulipani da raccogliere sono diventati avari e dopo il grande successo di quella che possiamo chiamare la prima edizione, torneranno in grande stile: ben 450 varietà in più con tanto di nuovi colori e nuova location (Arese)!

A due passi da Il Centro – strano vero? – verrà collocato il super campo la cui inaugurazione si terrà il prossimo marzo. Sarà possibile accedervi sia dalla pista cilabile a sud di via Luraghi, sia dal ponte pedonale che collega il parcheggio al centro commerciale.

Se nell’edizione passata si era parlato di 300mila fiori e 312 varietà, quest’anno il campo sarà ancora più spettacolare e rinnovato nella struttura e nella piantagione degli stessi. Quando business e pollice verde vanno a braccetto.

tulipani arese

L’info più importante? «Abbiamo piantato i tulipani precoci e tardivi insieme in modo che ci sia l’opportunità per belle foto sia all’inizio che alla fine dell’evento» raccontano, giusto per far tirare un sospiro di sollievo a tutti i selfiesti dell’ultimo minuto.

L’ingresso al campo costerà sempre attorno ai 3 euro e i visitatori potranno girare liberamente, portandosi a casa uno o due di questi tulipani take away!

Credit immagine copertina Credit immagine

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!