3 0

Il mio grosso grasso Natale meneghino: ecco TUTTI gli eventi in programma per “Your Christmas”

Le Swarovskate, gli alberi, gli addobbi, la neve finta, le slitte con renne posticce, le piste da pattinaggio: c’è tutto e pure troppo, forse, per vivere un Natale solo.

Your Christmas – il calendario degli eventi previsti per le festività di quest’anno – è pronto ad asfaltare i nervi, allietando però i nostri cuori. Suvvia, smettiamola per una volta di fare i burberi e scopriamo insieme cosa prevede il temutissimo ma sfavillante Natale meneghino:

1_Alberi

galleria albero

L’albero in Piazza Duomo: dal 5 dicembre torna il tradizionale – e acchiappa like – mega albero di Natale di 25 metri proveniente dalla Val di Sole, sponsorizzato da Unipol che, con 35mila punti led e decorazioni blu, tornerà a sfracassarci i cosiddetti nelle foto di amici e parenti.

Atri alberi di Natale, non per scintillio secondi a quest’ultimo, saranno allestiti anche in piazza San Babila (firmato Bulgari), sotto la volta dell’Ottagono in Galleria (firmato Swarovski) e per finire, Chanel in Piazza della Scala ci regalerà una versione speciale nei toni del rosso.

L’albero smart, firmato Oppo, sarà dal 6 dicembre in Darsena la versione 2.0 a tutto design luminoso di quello che è il classico simbolo delle feste. Altro albero  – sponsorizzato Huawei – sarà presente in piazza Tre Torri (CityLife).

Ultimo ma non ultimo: Torre Galfa, nonostante la ristrutturazione in atto, verrà illuminata da quello che è l’albero più alto di Milano. Piccolo dettaglio: è interamente virtuale. Un maxi schermo invece, farà da calendario dell’Avvento, proiettando racconti sull’attesa.

2_Il calendario musicale dell’Avvento

Il gruppo Unipol è un po’ come i piccoli aiutanti di Babbo Natale: ovunque. Questa volta sponsorizza anche il Calendario musicale dell’Avvento che dalla facciata del palazzo dei portici meridionali di piazza Duomo proietterà tramite uno schermo di 1.200 mq video a tema natalizio. Quando? Ogni giorno dalle 18.30.

3_Degustazioni

Dire non è Natale senza panettone è scontato quanto lamentarsi delle decorazioni a inizio Novembre. Il dolce tradizionale delle feste sarà protagonista, grazie a Confcommercio, di degustazioni in tutta la città (bar, pasticcerie, alberghi…).

Ma andiamo al sodo di quella che possiamo chiamare la Festa del Panettone: si parla di un evento da record in Galleria dove il campione mondiale di cioccolato nel 2013 – Davide Comaschi – cercherà di realizzare il panettone più grande del mondo, aggiungendovi un pizzico del suo amato cioccolato. A far da colonna sonora al gustoso evento ci saranno i canti del coro degli Alpini.

Quando? Il 16 dicembre, dalle 17.

4_I mercatini

mercatini milano

Il Duomo sarà abbracciato dal tradizionale mercatino di Natale composto dalle 65 casettine di legno – organizzato dall’Associazione ambulanti di Confcommercio (Apeca) – che ha come obiettivo donare parte del ricavato alla Veneranda Fabbrica del Duomo per il restauro delle guglie.

Oh bej! Oh bej!: si presentano da soli. Dove? All’esterno del Castello Sforzesco.

4_Le piste di pattinaggio e i Christmas village

Darsena Christmas Village (sponsorizzato da Galbani) per la gioia dei bimbi regalerà uno scorcio di Lapponia con la casa di Babbo Natale, con tanto di ambientazione e neve artificiale, la pista di pattinaggio, l’albero e l’immancabile slitta battello.

Christmas Village dei Giardini Montanelli: Porta Venezia s’addobba a festa e dall’1 dicembre al 6 gennaio ci farà pattinare con 2 piste, una delle quali considerata la pista più grande del Nord Italia.

Per chi avesse a portata di mano la periferia, si pattina al coperto anche nel campetto ParkMi di Famagosta grazie alla pista realizzata da Coca Cola Foundation e Csi Milano. Altre piste saranno collocate in: piazza XXV Aprile con tanto di esibizione di atleti della Nazionale Italiana di pattinaggio e spettacoli; Gae Aulenti; Piazza Beccaria, Piscina Caimi.

5_Il concerto di Capodanno promosso dal Comune di Milano

A deliziarci l’ultimo dell’anno (o a darci il colpo di grazia, vedetevela voi) sarà il vincitore del festival di Sanremo 2017: Francesco Gabbani… Sperando che nel 2019, l’Occidentalis Karma ci risparmi le sofferenze del 2018.

Credit immagine copertinaCredit immagine Credit immagine Credit immagine Credit immagine

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!