0 0

Cose di cui non sentivamo il bisogno: l’acqua al sapore di vino inventata in Spagna

Dopo l’acqua di Chiara Ferragni pensavamo di averle viste tutte, ma ecco che nel campo delle bevande spunta un’altra invenzione che lascia sgomenti. Le nostre nonne l’hanno sempre detto: a tavola non deve mai mancare un bicchiere di vino perché fa sangue. Ma evidentemente in Spagna devono pensarla un po’ diversamente: una cantina ha infatti inventato l’acqua aromatizzata al vino che non fa né ubriacare né ingrassare.

Ne sentivamo il bisogno? No, decisamente no.

La cantina Bodega Líquido Gallaecia, che ha ideato questa sana acqua, si trova in Galizia e il progetto è stato realizzato grazie a una collaborazione di due anni con alcuni studiosi esperti in materia, i ricercatori del Consejo Superior de Investigaciones Científicas (CSIC).

Praticamente ha lo stesso sapore del vino ma non contiene alcol e ha poche calorie. La ricetta dietro questa ingegnosa bevanda rimane un segreto, quello che si sa è che sono stati utilizzati flavonoidi da uva e residui del processo di vinificazione. Il suo nome è Vida Gallaecia ma non è ancora in commercio, la cantina però è costantemente alla ricerca di ideali partner con cui produrla.

Speriamo non li trovi.

Per adesso, ha suscitato l’interesse di Stati Uniti e Messico, ma gli ideatori puntano al Giappone dove le bevande salutiste vanno sempre di moda.

Credit immagine di copertina

Articolo scritto da Liliana Terlizzi

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!