1 0

Quando dormire diventa un lavoro: azienda americana assume sleepfluencer

Se ne avete le palle piene di stare 8 ore (e anche più) in una tana di ufficio a sopportare i colleghi ogni santo giorno, c’è una nuova occupazione lavorativa che non potrete ignorare.

Si chiama sleepinfluencer e consiste nel dormire, testare materassi e piumoni, e dare opinioni. Un lavoro a metà strada tra il collaudatore di materassi e l’influencer da social network. (Chiara Ferragni scansate)

Ma ci pensate? Uno schiaccia un bel pisolino e viene pure pagato. Questa invenzione è stata ideata per studiare il cervello e tutte le attività del corpo umano a esso collegate.

L’azienda si chiama Mattress Firm e ha chiamato la posizione di lavoro snoozetern. Il compenso? 20 ore settimanali per 200 dollari. Dopo una bella dormita c’è solo da pubblicizzare il marchio o il prodotto in questione tramite social.

Dormiglioni professionisti fatevi avanti, con questo nuovo lavoro potrete dare un senso alle vostra pigrizia.

Credit immagine di copertina

Articolo scritto da Liliana Terlizzi

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!