0 0

Da 89 a 242 metri: ecco la classifica dei grattacieli più alti di Milano

Dopotutto, chi non si è mai chiesto quale sia il grattacielo più alto di Milano? Finalmente abbiamo la risposta delle risposte. A fornircela, su un metro d’argento – più che vassoio – è il sito skyscraperpage che si occupa di annotare e mettere in ordine d’altezza le torri di tutte le città.

Chi l’ha alta (la metratura), la vince ma… non è detto: dipende tutto dai parametri di riferimento.

grattacieli milano

Se si prende in considerazione la classificazione internazionale basata sull’altezza strutturale di un edificio, a vincere il titolo è la Torre Unicredit. La classifica di skyscraperpagesi fonda proprio su questo criterio.

Con 231 metri e 34 piani, questo palazzone ospita il noto istituto di credito che campeggia su Piazza Gae Aulenti. Costruito nel 2011 è opera dell’architetto argentino César Pelli.

Se invece si considerano l’height to tip – l’altezza fino alla punta o antenna che sia – e l’highest occupied floor – il piano più alto utilizzato – a essere incoronato è il Dritto di piazza Tre Torri, ovvero la Torre Isozaki.

Con i suoi 242 metri e 50 piani, ospita la sede della compagnia assicurativa Allianz. Costruita nel 2015, porta la firma dall’architetto giapponese Arata Isozaki e dall’italiano Andrea Maffei.

grattacieli

Vi diamo qualche altro numero da capogiro, giusto per rimanere in tema altezza-vertigini-grattacieli.

Terzo posto del podio con 185 metri per la torre Telecom di Rozzano, costruita nel 1990. Quarto posto per lo Storto aka torre Generali con 44 piani spalmati su 177.4 metri,  disegnati dall’architetto e designer Zaha Hadid.

Solo quinto il bambino di Daniel Libeskind: la torre Pwc, ovvero il Curvo di Citylife (ancora da terminare). I 34 piani e 175 metri d’altezza diventeranno la sede degli uffici della società di consulenze.

altezze milano

Completano la classifica: Palazzo Lombardia (sesto posto, 163.5 metri); Torre Solaria (150 metri), Grattacielo Pirelli (127 metri), Diamantone (140 metri); Torre Breda (117 metri), Torre Unipol-Sai (in costruzione, 120 metri finali), le torri di Garibaldi (100 metri cad.); Bosco Verticale (110 metri), torre Galfa (109 metri); Torre Branca (108.6 metri); Duomo (106.7 metri,); Torre Velasca (106 metri); torre Solaria II (100 metri).

Credit immagini,

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!