0 0

In Svezia l’annuncio di lavoro ideale: 2mila euro al mese per fare un bel niente!

Cercasi dipendente inutile: è proprio questo l’annuncio di lavoro che è comparso a Göteborg, un’importante città della Svezia. E, prima che vi facciate strane idee, non è affatto uno scherzo.

In una stazione ferroviaria, infatti, si sta cercando un uomo da assumere che avrà un solo compito: fare un bel niente! Le sue uniche mansioni, infatti, saranno timbrare il cartellino a inizio turno e ritimbrarlo alla fine. Il suo compito? Accendere alcune luci fluorescenti in banchina. E basta. Per il resto del tempo sarà libero di fare ciò che vuole, senza neanche l’obbligo di restare alla stazione. Potrà andare dove vorrà e fare ciò che vorrà.

Lo stipendio? Ci sarà una fregatura, penserete voi. E invece no, guadagnerà anche bene: 2000 Euro al mese. E in più avrà anche il diritto alle ferie e ai vari permessi, come un qualsiasi dipendente.

Come detto, non si tratta di uno scherzo, ma di un progetto firmato da due artisti, Jakob Senneby e Simon Goldin, vincitori di un concorso indetto dall’Amministrazione dei trasporti della Svezia, con un premio di 663mila Euro.

I due artisti hanno deciso di utilizzare il loro premio per pagare questo cosiddetto dipendente inutile, allo scopo di polemizzare contro il tema del progresso nell’età moderna. Nonostante le numerose critiche da parte di chi ha parlato di uno spreco di denaro pubblico, il progetto è stato approvato. Le candidature inizieranno nel 2025 e il lavoro nel 2026.

Volete candidarvi?

Credit immagine di copertina

Articolo scritto da Francesca Solazzo

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!