0 0

Cicciolina in profondo rosso: “Per vivere vendo le mie mutandine usate”

Brutto momento per Ilona Staller, conosciuta da tutti come Cicciolina. Sembra infatti che da quando le hanno tolto il vitalizio parlamentare, l’ex pornostar fatichi a pagare le bollette.

Un vero peccato, dal momento che il suo vitalizio se lo era tanto sudato, grazie alle sue sedute in Parlamento che si possono contare sulle dita di una mano.

E adesso l’ex pornostar si trova davvero in grossi guai finanziari: secondo un’intervista rilasciata a Vanity Fair, la Staller fatica ad arrivare alla fine del mese. Dallo scorso agosto, infatti, Cicciolina si è vista costretta a inventarsi un nuovo lavoro. Oggi la donna vende abiti usati e soprattutto… mutandine usate!

Una buona fonte di guadagno, non c’è che dire. E non è finita qui: per racimolare più soldi, vende anche una serie di altri servizi. E no, non sono i servizi ai quali state pensato voi.

Se vi interessa, potrete pagare l’ex pornostar per uscirci a mangiare una pizza, per andare al cinema o per fare una passeggiata lungo la spiaggia. Un vero affare, se considerate che a oggi Cicciolina è single e in cerca di un nuovo amore – Non si sa mai… –

Vitalizio o no, non possiamo negarlo: la quasi 70enne Cicciolina, se ne inventa una più del diavolo per far parlare ancora di sé.

Credit immagine di copertina

Articolo scritto da Francesca Solazzo

 

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!