1 0

Il “Camel toe” posticcio è la nuova frontiera della biancheria intima

L’esagerazione sta ai Giapponesi come la pizza agli italiani. Sarà per questo che alcune delle mode più squinternate arrivano proprio dal Sol Levante. Tra queste, c’è la biancheria intima che mette in evidenza il camel toe, ossia la zampa di cammello.

L’antiestetico effetto che si crea quando alcune signorine si tirano il pantalone o leggings fino alle tonsille – sperando così di ottenere glutei marmorei alla Valentina Fradegrada – finendo con il mettere in mostra, invece, l’anatomia delle parti intime. Mutanda di tre taglie in meno o perizoma a filo inclusi.

Se per la maggior parte delle Imbruttite è motivo di disagio e imbarazzo da evitare assolutamente, ai giapponesi piace così tanto da aver deciso di inventare una mutanda in grado di ricrearne le forme. Come? Tramite un’imbottitura modellata appositamente.

A quanto sappiamo, nei paesi orientali è da 10 anni che spopola la moda di mettere in mostra la forma dei propri genitali: alcuni vip sfoggiano camel toe posticci persino durante le apparizioni pubbliche!

Non si salvano nemmeno i maschietti: c’è anche per voi la variante che più vi si addice. Per gli interessati all’acquisto ecco il link!

Alla fiera dell’est, per due soldi, un camel toe mio padre comprò.

Credit immagine copertina 1,2

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!