5 0

Poveri noi: hanno inventato Cock Cam, la Go Pro da mettere direttamente sul pene

L’ultima frontiera dei video amatoriali si chiama Cock Cam e vi permetterà di girare delle immagini davvero particolari.

In fondo si sa, la nostra è l’era della tecnologia e del digitale: tutto deve essere fotografato, ripreso, immortalato. Tutto deve essere stampato su carta o, meglio, sullo schermo di uno smartphone per poi essere condiviso.

E se fino ad ora c’era un ambito della vista che (quasi sempre) si salvava da tutta questa condivisione, potrebbe non essere più così. Già, perché direttamente dell’Inghilterra arriva la Cock Cam, il cui nome potrebbe far capire a chi mastica un po’ di inglese di cosa si tratti.

Per tutti gli altri, sappiate che parliamo di una Go Pro da mettere direttamente sul membro. E sì, lo scopo è proprio quello di riprendere le vostre gesta sotto le coperte. Dal punto di vista del design si tratta di un anello sormontato da una piccola telecamera.

Il prezzo? Neanche così eccessivo: potrete acquistarlo con sole 127 sterline. E c’è di più: se siete tra coloro che non amano la luce in determinate situazioni, la Cock Cam è dotata anche di un sistema infrarossi per riprendere le scene più buie.

Insomma, una vera e propria rivoluzione per tutti i registi mancati e per chi si crede il Rocco Siffredi dei poveri!

Articolo scritto da Francesca Solazzo

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!