0 0

Dream job: essere pagati per interpretare i personaggi di Harry Potter

Un po’ come quando, negli ormai lontani tempi del liceo, vi interrogavate sull’utilizzo concreto della trigonometria nella vita di tutti i giorni – immaginandovi di far la spesa con una banana in una mano e un ipotetico coseno nell’altra – succedeva la stessa cosa con scienze e biologia.

Finalmente i miscugli omogenei ed eterogenei e le leggi di Keplero avranno un’utilità degna di nota, cultura personale a parte: portare a casa la pagnotta.

«Potresti essere il Professor Piton?». Ebbene sì, sul sito inglese di insegnamenti a domicilio qualificati TutorHouse.co.uk, è apparso un annuncio per un dream job da urlo. Kate e John sono due genitori alla ricerca di un insegnante privato di scienze per il figlioletto 11enne Toby, fan più che sfegatato del maghetto Harry Potter.

Ma ecco la parte veramente assurda. Per un’ora a settimana, pagata la bellezza di 75 sterline (86 euro), il prescelto vestirà i panni dei personaggi della saga a seconda della materia da insegnare in maniera creativa. Qualche esempio? Per chimica vestirà lo scafandro nero di Piton; per Fisica, invece, impersonificherà la burbera Rolanda Bump; e per Erbologia? L’unica e sola Pomona Sprite!

L’obiettivo è «Trasformare la nostra cucina in Hogwarts!», recita la richiesta.

Ma entriamo nei dettagli. I requisiti per candidarsi e impartire queste babbane lezioni di stregoneria sono 4 o più anni di insegnamento delle materie scientifiche e passione per la fortunata creatura firmata J.K. Rowling. Per chi volesse, ecco la mail a cui inviare il cv.

Accio Fortuna insomma!

Credit immagine copertina, Credit immagine

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!