6 0

La focaccia più buona d’Italia? Spiacenti, non è quella genovese!

Qui i braccini corti si staranno sicuramente allungando per mettere in atto il famoso gesto dell’ombrello. Stereotipi a parte, ecco la notizia che sconvolgerà profondamente le vostre credenze più radicate: l’eterna lotta tra focaccia barese o focaccia genovese si è finalmente conclusa. Habemus vincitrice! Quest’anno – quindi nulla di definitivo, calmate i bollori – a vincere il titolo di focaccia più buona d’Italia è quella barese.

Sul ring del Teatro Arena a Bologna si sono sfidati Tony Fiore, titolare dell’omonimo panificio situato a Bari vecchia, e il panificatore genovese Zena Zuena. Qui, in questo parco tematico a tutto food si è tenuta l’edizione 2019 del FICO Eatalyworld.

Una giuria composta da circa 100 esperti ha analizzato minuziosamente la morbidezza degli impasti, la croccantezza dei bordi e l’equilibrio del condimento – pomodori, origano e olio – delle leccornie preparare dai due sfidanti, decretando in questo modo la vittoria della Puglia.

Tony Fiore, intervistato a fine competizione da Gazzetta del Mezzogiorno ha affermato: «mi sono sentito molto lusingato nell’essere stato designato a partecipare a questa competizione in una sede tanto prestigiosa. E devo dire che anche la focaccia ligure era molto gustosa. Ma – consentitemelo senza essere tacciato di presunzionela Puglia non teme confronti, soprattutto quando si parla di gastronomia e alimentazione in generale». 

E voi Imbruttiti, quale preferite?

Credit immagini

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!