0 0

International Yoga Day 2019: tutti gli eventi a Milano

L’estate è praticamente arrivata e anche quest’anno sta per iniziare uno degli eventi più attesi. Parliamo dell’International Yoga Day, una particolare ricorrenza che, dal 2015 a questa parte, riunisce gli appassionati di questa disciplina in tutto il mondo.

Organizzato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, l’evento è ormai arrivato alla sua quarta edizione. Dal 21 Giugno, proprio con l’inizio della stagione estiva, fino alla fine del mese, molte città italiane saranno il palcoscenico di numerose iniziative ed eventi dedicati allo yoga.

Tra tutte, ovviamente, c’è anche la nostra Milano. Al via subito il 21, con l’evento Alba al parco con i 108 saluti al sole.

Non a caso questo evento è fissato proprio per il solstizio d’estate, il giorno più lungo dell’anno. Lo Yoga Day è organizzato dalla Triennale Milano e Baliyoga.it. Come fare per parteciparvi? Semplicissimo, dovrete solo alzarvi all’alba. Il ritrovo è infatti fissato per le 5.15 al Teatro Continuo di Burri, con l’inizio dell’evento per le 5.30. Da quel momento, per le successive due ore, sono previsti i cosiddetti saluti al sole, i 108 surya namaskara. Prevista anche musica dal vivo e meditazione. L’ingresso è completamente gratuito, anche se si consiglia la prenotazione sul sito.

E se non fosse sufficiente, sempre il 21 Giugno ci sarà anche lo yogafestival. Si tratta di un evento organizzato per gli appassionati di yoga e, soprattutto, per coloro che sono alle prime armi. Dalle 17.30, presso l’Arco della Pace, sono previste sessioni di pratica completamente gratuite, sia per principianti che per i più esperti.

Insomma, che aspettate? In fin dei conti, alzi la mano chi non ha bisogno di un po’ di riposo e meditazione!

Qui trovate tutte le informazioni che vi occorrono.

Credit immagine di copertina

Articolo scritto da Francesca Solazzo

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!