1 0

A Berlino biglietti dei mezzi a 1 euro? Non proprio, ma il paragone con Milano impazza

“Che poi diciamocelo, i crauti tutto sommato non sono così male e anche i sandali da frate con le calze di spugna hanno un loro fascino naïf”.

Ci è mancato poco che si arrivasse a pronunciare tali nefandezze. 

Mentre a Milano siamo alla S nello smadonnamento di tutti i santi in ordine alfabetico a seguito dell’aumento del biglietto a 2 euro, Berlino sembra aver scelto una tattica rivoluzionaria nell’ambito dei trasporti pubblici a basso costo. 

Ma è davvero così?

“A Berlino si potrà viaggiare sui mezzi pubblici con un euro al giorno”, è il titolo apparso in questi giorni su tutte le principali testate giornalistiche made in Italy. 

Andando a studiare nel dettaglio la proposta del sindaco Michael Müller, si apprende che in realtà l’iniziativa non riguarda il biglietto giornaliero ma, bensì, l’annuale che scenderà da 761 a 365 euro, andando così a raggiungere la media matematica di “un euro al giorno”. 

A Milano, invece, nonostante il giornaliero sia stato alzato a 2 euro, il costo dell’annuale è rimasto invariato a 331. Quindi, con un calcolo che sono sicuro anche l’ultimo dei Giargiana dovrebbe essere in grado di padroneggiare, la media giornaliera è di 0,90 centesimi

Uomini e Donne di Milano, tiriamo tutti un bel sospiro di sollievo. Sembrava essere arrivato il giorno in cui avremmo dovuto invidiare qualcosa ai tedeschi. Ma non è questo il giorno… 

Ps. Ultima frase da leggersi con la stessa intonazione di Aragorn davanti al Nero Cancello del Signore degli Anelli. 

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!