0 0

Un defibrillatore per favore: arriva il reboot di Lizzie McGuire!

Se anche voi, alla veneranda soglia dei 30, continuate a immaginarvi un alter ego versione cartoon che analizza le vicende quotidiane e sclera come i pazzi per la qualsiasi, vuol dire che no, non vi siete mai disintossicate da Lizzi McGuire e nemmeno dalle sue zeppozze arancioni. Non siete sole, care amiche.

Nel marasma di reboot del 2019, che hanno caratterizzato infanzia e giovinezza di molti di noi, non poteva dunque mancare il proseguo di questa famosa serie tv Disney dei primi del 2000.

Hilary Duff ha annunciato su Instagram che tornerà a vestire i panni – ora opinabili ma all’epoca pazzeschi – di Lizzie McGuire:

«SORPRESA!!! Ho cercato di contenere questo entusiasmo per taaaanto tempo mentre si lavorava al progetto! Sono più che emozionata di essere di nuovo a casa, insieme alla mia ragazza ♥️ … nei suoi 30 anni!».

Il reboot si va a inserire in quello che è il palinsesto della nuovissima piattaforma Disney+ che intende mangiarsi a colazione i competitors.

Finalmente abbiamo la possibilità di rivivere le avventure di quella biondina svampita, di Gordo, Miranda e dei dispettosi Matt e Lenny.

Ecco un motivo in più per andare fiere degli orrendi pantaloni a zampa riesumati dagli stilisti. Di quelli a vita bassa, delle magliette tie dye con fuori l’ombelico, delle bandane da motociclista della domenica o glamster over50.

Poi bhè, per quelle che si sentono dive da mattina a sera, consigliamo il completo argento del film Lizzie McGuire – Da Liceale a Pop Star. Chissà mai che qualche friendzone si interrompa e ci scappi un bacio. C’è riuscito Gordo!

Credit immagine copertina

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!