8 0

Si ubriaca a un battesimo a Manchester e la mattina dopo si risveglia a Ibiza: l’assurda storia di una 32enne inglese

Fermi tutti, perché abbiamo una nuova eroina. Si chiama Rachael Wynn, ha 32 anni ed è la nuova star dei social.

Lo scorso Lunedì Rachael si è recata a un battesimo a Manchester. Una festa come un’altra che si è però trasformata in una vera e propria (dis)avventura – che per poco non le costava il posto di lavoro.

La ragazza ha raccontato di aver bevuto un paio di bicchieri di troppo durante il rinfresco. Ma visto come sono andate le cose, forse i bicchieri di trppo sono stati una ventina.

Perché la mattina successiva, Rachael si è svegliata a Ibiza, e, con i classici postumi del caso, la ragazza ha provato a ricostruire la serata precedente.

Stando ai pochi ricordi e agli indizi sul cellulare e sul conto corrente, la ragazza, decisamente alticcia, si è recata in aeroporto verso le due di notte. Qui ha comprato un biglietto aereo ed è volata fino alle Baleari.

Come sia possibile che gli addetti alla sicurezza le abbiano permesso di prendere l’aereo nonostante le sue alterate condizioni, è un altro discorso. Fatto sta che Rachael si è ritrovata in riva al mare nel giro di poche ore.

E non ci sarebbe nulla di male, se non si fosse ricordata in quel momento di dover essere a lavoro. Alla fine della fiera ha dovuto sborsare ben 700 sterline per tornare a casa e giustificare al proprio capo ciò che ha dichiarato essere “la più grande stupidaggine della sua vita”.

E come darle torto…

Articolo scritto da Francesca Solazzo

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!