0 0

Dormono su un materasso affacciato sul mare: turisti multati per campeggio abusivo

La finestra sul cortile impallidisce di fronte a cotanta giargianità. Due turisti in vacanza in Sardegna, sulla costa centro-orientale, non hanno resistito alla beltà del paesaggio e hanno quindi deciso di campeggiarvi. Per poter ammirare al meglio le stelle, in quello che è uno degli scorci più suggestivi di Cala Gonone, non potevano certo utilizzare una banale tenda! Hanno quindi optato per un letto matrimoniale.

Come riportato dal quotidiano locale L’Unione Sarda, i due avrebbero allestito un vero e proprio nido d’amore, instragrammabile come non mai: un letto a due piazze con tanto di candide lenzuola che – se vi aggiungiamo una colazione da 5 stelle superior e uno stacco di coscia – avrebbe fatto impallidire anche il feed dell’influencer più rodata. Peccato per la location: la piazzola a bordo strada fa perdere qualche punto, ma se ripresa dalla giusta angolazione…!

Ironia a parte, la notte non deve aver portato consiglio ai due che, al risveglio, si sono trovati la Municipale di Dorgali. Durante la notte, numerosi automobilisti hanno infatti segnalato l’insolito quadretto e la Polizia, per forza di cose, ha dovuto emettere una multa per campeggio abusivo.

La foto del letto vista mare, come da consuetudine social, è stata persino pubblicata sulla pagina Facebook del Comune con tanto di dida: «Questa foto ritrae l’ennesima violazione delle regole da parte di persone che sostengono di amare il nostro territorio, ma non lo rispettano. Al loro risveglio sono stati giustamente multati per campeggio abusivo, nonostante le loro proteste. Non tolleriamo che le regole imposte a tutela dell’ambiente e del decoro non vengano rispettate. I visitatori sono sempre i benvenuti da noi, ma pretendiamo da loro un comportamento adeguato e corretto».

Il sindaco di Dorgali Maria Itria Fancello fa però presente, vista l’ilarità suscitata dal post diventato subito virale, che il Comune non è solito sbandierare a destra e a manca le immagini delle sanzioni: «Scusate intervengo in questo post solo per chiarire che non è di certo il primo campeggiatore che viene sanzionato in questa estate. Ho letto molti commenti del tipo “finalmente” oppure “era ora” ecc. Ci tengo a precisare che le forze dell’ordine (la polizia locale, ma non solo, anche i carabinieri, ad esempio) hanno sanzionato molti altri campeggiatori durante la stagione. Non pubblichiamo tutte le sanzioni, come non pubblichiamo quelle comminate per divieto di sosta, o per abbandono di rifiuti, o per altri mille motivi, perché non lo riteniamo in generale “un bel messaggio” da trasmettere e perché si cerca sempre di tutelare la privacy anche di chi sbaglia. Questo materasso, piazzato in uno dei posti più panoramici (e più frequentati) di Cala Gonone era però un caso talmente eclatante da meritare un comunicato».

Credit immagine copertina

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!