0 0

E se vi dicessimo che in Svezia alcune aziende hanno l’ora di “sport obbligatoria”?

Tempi difficili per tutte quelle che fingevano di avere il ciclo 4 volte al mese per saltare a piè pari le lezioni di educazione fisica. La ruota è girata anche per voi. Asciugatevi la gocciolina di sudore che sta scavando il Grand Canyon nel fondotinta: quello di cui vi parliamo oggi accade in Svezia, ma chissà, un giorno…

Alcune aziende svedesi hanno deciso di obbligare i dipendenti a prendersi cura della propria forma fisica. Come? Istituendo un’ora da dedicare, nell’arco dell’orario lavorativo, allo sport. E no, stavolta non sono ammesse giustificazioni!

In alcuni casi questa novità è divenuta parte integrante del credo aziendale. Un esempio è il brand di abbigliamento sportivo Bjorn Borg – fondato dall’omonimo tennista – che ha reso obbligatori per i dipendenti 60 minuti di aerobica, ginnastica, corpo libero e chi ne ha più ne metta. Questo perché non è importante la disciplina, ma il muovere le chiappe.

Ogni venerdì, quindi – dalle 11.00 alle 12.00 – tutti i dipendenti si dedicano a questo insolito intermezzo, parte integrante della mission aziendale.

L’iniziativa è piaciuta così tanto che potrebbe prendere piede anche in altre realtà limitrofe. Chissà mai che arrivi anche in quel di Milàn!

Credit immagine copertina

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!