0 0

Chiama i Carabinieri perché c’è un ladro in casa, ma è il vicino ubriaco che ha sbagliato abitazione

Brutta avventura per una signora di Morciano, anche se dai risvolti decisamente comici. Siamo in Romagna, in un comune in provincia di Rimini di poco più di 7000 anime.

Sono le 2.30 della notte tra lunedì e martedì: un’anziana signora sta dormendo beatamente nel proprio letto, quando il suo tranquillo sonno viene interrotto da rumori provenienti dalla casa.

Immediatamente scatta il panico. La donna capisce che ci sono dei ladri e si precipita a chiamare la polizia. La chiamata al 112 è molto chiara: qualcuno ha aperto la porta del garage e sta salendo le scale sul retro.

L’intervento delle Forze dell’ordine è tempestivo, anche se, una volta giunti sul posto, non si trovano a dover fare i conti con un ladro. All’interno della casa della signora, infatti, c’è il vicino che, completamente ubriaco, ha sbagliato abitazione.

L’uomo, convinto di trovarsi nella propria dimora, è stato riaccompagnato nella propria casa dai Carabinieri stessi. Insomma, tutto è bene quel che finisce bene, ma scommettiamo che alla signora deve essere venuto uno sciupun!

Articolo scritto da Francesca Solazzo

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!