0 0

Va a spasso a Milano con un procione al guinzaglio: animale sequestrato perché pericoloso

Cari milanesi, sembra ormai finito il tempo dei carlini con il cappottino e dei Chihuahua nella borsetta da passeggio. Stando a quanto successo alla periferia Ovest della città, infatti, i milanesi hanno deciso di cambiare animali domestici, regalando un tocco un po’ esotico a Milano.

Una donna ha infatti deciso di andarsene in giro con un procione al guinzaglio. I Carabinieri Forestali, dopo diverse segnalazioni, sono intervenuti in zona Baggio sequestrando un orsetto lavatore a una donna che aveva deciso di prendersene cura come un qualsiasi altro animale domestico. Peccato che i procioni siano ritenuti pericolosi, perché portatori di malattie come la rabbia. L’animale è già stato affidato a un centro specializzato in Emilia Romagna, mentre la donna è stata denunciata.

Le foto del procione hanno fatto il giro del web e qualcuno giura addirittura di averlo visto seduto insieme alla sua proprietaria in un ristorante. Mah..

Sarà meglio tornare ai Carlini!

Articolo scritto da Francesca Solazzo

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!