2 0

L’aeroporto di San Francisco ha assunto un maialino per placare l’ansia e lo stress dei passeggeri

Paura di volare? Don’t worry, ci pensa LiLou. All’aeroporto di San Francisco c’è un simpaticissimo maialino che si aggira tra i gate con uno scopo ben preciso: aiutare i passeggeri ad alleviare stress e ansia per il viaggio in aereo.

Un vero e proprio esempio di Pet Therapy, anche se in questo caso a essere coinvolti non sono cani e gatti, ma un maialino di 5 anni che fa parte di un team di animali educati proprio per il sostegno emotivo dei viaggiatori. Il piccolo amico a quattro zampe si aggira per l’aeroporto indossando un cappello da pilota, pronto a farsi accarezzare e coccolare da tutti.

Tatyana Danilova, la proprietaria, afferma che il suo speciale animale domestico non ha nessun tipo di problema a relazionarsi con gli sconosciuti. All’interno dell’aeroporto, infatti, LiLou trascorre le sue giornate come se fosse a casa, senza alcun tipo di disagio provocato dal grande affollamento.

Insomma, se avete paura di volare ma avete sempre sognato fare un viaggetto a San Francisco, forse potrebbe essere la volta buona. LiLou vi aiuterà a superare l’ansia e lo stress, almeno al rientro!

Articolo scritto da Francesca Solazzo

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!