4 0

Black Friday che? E se vi dicessimo che a CityLife Shopping District si terrà una sfilata verticale?

E come ogni anno da qualche tempo a questa parte, ci risiamo: dopo Halloween è il turno del Black Friday, seconda ricorrenza che abbiamo preso in prestito dai nostri cugini americani. Venerdì 29 novembre riparte dunque il circo di compere pazze a prezzi scontati e occasioni da non perdere, sia online che offline: la parola d’ordine che risuonerà in ogni dove sarà shopping, un richiamo a cui noi Imbruttiti fatichiamo a resistere.

Di figate e follie – durante i vari Black Friday passati – ne abbiamo viste parecchie, ma questa si preannuncia come l’evento clou del venerdì nero: a CityLife Shopping District, dalle 18:30, per venticinque minuti acrobate e  modelle si esibiranno in una scenografica sfilata in verticale, per presentare i capi di abbigliamento più cool selezionati dalle stylist di Cosmopolitan.

In verticale? Già, perché la sfilata si svolgerà su una passerella esclusiva posta all’esterno del Mall (al piano 1) che si prolungherà fino a terra seguendo l’inclinazione della parete dando vita a uno spettacolo mai visto all’interno del contesto più suggestivo della città.

Un vero e proprio Vertical Fashion Show insomma (Anna Wintour, scansate), all’insegna di eleganti acrobazie ma pure della convenienza. Gli outfit indossati durate la sfilata saranno acquistabili presso i negozi dello Shopping District aderenti all’iniziativa – in via del tutto eccezionale aperti fino alle 22 –, che esibiranno una speciale grafica sulle loro vetrine per segnalare la disponibilità dei capi presentati in passerella.

Lo styling della sfilata sono stati ideati da Cosmopolitan, mentre make-up e hairstyling sono firmati da Aldo Coppola, partner dell’evento insieme a CityLife Anteo e RED La Feltrinelli che organizzerà un aperitivo con DJ set.

Insomma, noi non vediamo nessun motivo valido per non esserci, e voi?

Articolo scritto in collaborazione con CityLife Shopping District

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!