0 0

Torna Fondaco di Natale, il mercatino solidale dove salvarsi dallo sbatti-regali facendo del bene

Come ogni anno torna puntuale Fondaco Natale: la 23esima edizione della mostra mercato benefica, a sussidio della Fondazione Floriani, sta per aprire i battenti e vi aspetta presso i Frigoriferi Milanesi di via Piranesi 10 da giovedì 28 novembre fino a domenica 1 dicembre.

Ok Imbruttiti, che siate entusiasti del Natale o meno, anche quest’anno il regalo a parenti e colleghi – volente o nolente – andrà fatto. E se non avete voglia di sbattervi tra un negozio e l’altro alla ricerca di questo o quel dono – che tanto, si sa, non c’azzeccate mai una cicca – abbiamo la soluzione per voi: fare lo shopping natalizio (e solidale) da Fondaco. What else?

Oltre al fatto che i fondi raccolti verranno investiti nell’assistenza domiciliare gratuita nei confronti dei malati inguaribili, a sostegno degli hospice e nella formazione di medici e personale addetto alle cure palliative, potrete davvero trovare tutti i regali – anche quelli che non sapevate di dover fare – per poi non pensarci più.

Tanti e diversi gli stand presenti: da quelli di antiquariato al modernariato e complementi di arredo, dall’abbigliamento agli accessori, dai gadget ai bijoux. Una grande fetta sarà costituita dagli stand enogastronomici, quelli che mettono d’accordo un po’ tutti e in genere forniscono l’illuminante risposta alla classica domanda del Macheccazzo gli regalo a…? Cioccolata artigianale, marmellate, salumi e formaggi, birre e vini artigianali selezionati tra le migliori specialità provenienti da tutta Italia per rendere ineguagliabili le vostre ceste natalizie.

Protagonista assoluto di Fondaco 2019 rimane, però, il panettone artigianale firmato Fondazione Floriani nella sua nuova confezione tutta da scoprire.

Raggiungere i Frigoriferi Milanesi è molto semplice: sono vicinissimi al Passante Ferroviario di Porta Vittoria, non avete scuse.

Credit immagine di copertina

Articolo scritto da Roberta Favazzo

Commenti Facebook


Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!