0 0

“Oggi lo studio è chiuso perché gioca il Napoli”: l’assurdo avviso del medico campano

Che per alcuni il calcio sia una vera e propria malattia non è certo una novità. E – a quanto pare – è una malattia anche per coloro che le malattie dovrebbero curarle. Negli ultimi giorni un annuncio affisso da un medico sulla porta del proprio studio in vista della partita che il Napoli avrebbe giocato sta facendo il giro del web.

Lui si chiama Aniello Lauri ed è un gastroenterologo internista di Palma Campania, un comune di poco più di 16mila anime in provincia di Napoli. In occasione della partita di Champions League Napoli–Genk, il medico ha deciso di tirar giù la saracinesca dello studio prima del classico orario di chiusura. Il motivo? Giocava la sua squadra del cuore.

Nel foglio affisso fuori dalla porta si legge: “Oggi 10-12-2019 lo studio chiude alle 18:00. In serata gioca il Napoli per cui è inutile chiedere, trovatevi un medico meno tifoso e malato”.

Una scelta che, ovviamente, ha destato non poche polemiche e anche qualche sorriso. Il dottore, vista la notorietà raggiunta, ha specificato che adora scherzare con i propri pazienti, anche se per lui il calcio è davvero una malattia. E non è finita qui, perché l’avviso prosegue con un avvertimento particolare: “Si avvisano le persone tutte che in caso di uscita dalla Coppa dei Campioni lo studio resta chiuso fino al 2 gennaio 2020”

Insomma, per fortuna il Napoli ha vinto…

Articolo scritto da Francesca Solazzo

Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!