2 0

Dallo yoga alle balere, 6 cose (originali) da fare a Milano quando fa freddo

Vi lamentate di quelli che si lamentano del freddo, ma – ammettetelo – neppure voi scherzate…

Se da qualche settimana a questa parte siete un tutt’uno con il plaid, è ora di srotolarvi dall’involtino primavera nel quale vi siete abilmente arrotolati e mettere il culo fuori casa. Ok, le temperature si sono abbassate, ma Milano offre una serie di opportunità che possono rendere il vostro inverno più piacevole di quanto preventivato (che poi, mica vorrete rimanere barricati in casa fino a marzo?!)

Per la serie freddo, non ti temo, ecco cosa fare a Milano quando il gelo impera:

1_Acquario Civico, Viale Gadio 2

Aperto da martedì a domenica dalle 9.00 alle 17.30, l’Acquario Civico si trova in zona Sempione all’interno di un edificio liberty restaurato di recente. Si tratta del luogo perfetto nel quale passare un paio di ore quando fuori fa freddo e non si vuole aggravare la propria già compromessa salute fisica (del resto, c’avete na certa…). Non è grandissimo, è vero, ma le vasche sono parecchie. Da non perdere quella con ricciole, palombi e meduse.

2_Dialogo nel buio, Istituto dei ciechi, via Vivaio 7

Il troppo freddo potrebbe rappresentare la scusa ideale per vivere un’esperienza unica capace di far cambiare il vostro approccio alla vita. Dialogo nel buio è una mostra/percorso all’interno dell’Istituto dei Ciechi. Qui potrete trovarvi alle prese con un’esperienza insolita, quella di vivere per più di un’ora al buio. Facile, pensate? Beh, vi sfidiamo a prendere un caffè o fare una passeggiata nella più totale oscurità.

3_Yoga

A chi non farebbe bene un po’ di sana meditazione? Staccare completamente la spina per qualche ora lontano da capi imbruttiti e amici problematici non è poi così difficile. Milano, in fatto di yoga, è all’avanguardia. I centri nei quali potervi rimettere in pace con voi stessi sono tantissimi. E quando farlo se non in un piovoso pomeriggio milanese?

4_Circoli Arci

View this post on Instagram

Buon state ci vediamo a settembre

A post shared by La Scighera (@lascighera) on

Una cosa è certa: nei circoli Arci non ci si annoia mai. A Milano ce ne sono diversi: potete farci un corso di pittura o un laboratorio teatrale per fare un po’ di sana socializzazione (che non vi farebbe male). Di sera, gli spettacoli musicali si sprecano: potrete ascoltare funk, jazz, soul… In alcuni si può anche cenare. Ecco la soluzione allo sconforto da temperature sotto 0 al quale l’Imbruttito non si abituerà mai.

5_Balere e bocciofile

Se vi immaginate un luogo invaso da sessantenni – di sicuro con più spirito in corpo di quanto ne abbiate mai avuto nella vostra vita – intenti a ballare il lissio, vi sbagliate di grosso. Le balere di Milano sono questo e tanto altro. Luoghi in cui il divertimento è assicurato, vi si possono fare corsi di ballo, giocare a bocce – dopo un’iniziale riluttanza risulta appassionante, fidatevi – feste di compleanno e cenare (spesso e volentieri con specialità regionali da non sottovalutare).

6_Indoor climbing

… in altre parole, l’arrampicata al chiuso. Tra gli sport del momento – parecchie palestre milanesi organizzano corsi più o meno avanzati – può costituire un originale passatempo per combattere il freddo. E chi lo sa, magari, se ci prendete la mano, potremmo sentire parlare di voi per aver tentato di scalare il Cervino.

Articolo scritto da Roberta Favazzo

Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!