1 0

Cameriera riceve una mancia da 2mila dollari: negli USA spopola la #2020tipchallenge

Piovono soldi amici, ma sfortunatamente non in Italia. Da inizio anno, infatti, in terra americana sta spopolando una challenge che farebbe contenti almeno un paio di noi. Giusto un paio, eh. Si tratta della #2020tipchallenge, la sfida social che dà uno schiaffo a tutti i braccini corti di casa nostra. Parola d’ordine? Generosità, quella straniera!

Amici del conto alla romana, o peggio del conto separato, tremate: c’è chi, al contrario vostro, non è così attaccato ai propri centesimi, tanto da lasciare addirittura una cospicua mancia al cameriere di turno.

È proprio su quest’usanza, tipica dei paesi anglosassoni, che si basa la sfida: donare una mancia del valore compreso tra i 2,20 e i 2.020 dollari a chi si vuole. Il povero barista che si è sorbito il pippone sull’ex fidanzata? Il cameriere che ha avuto a che fare con le difficili papille gustative del nano? Il fattorino che ha pedalato per 40 minuti solo per consegnarvi 4 euro di pizza? It’s up to you, a voi la scelta!

Una volta scelto il destinatario si passa alla fase due: condividere sui social il gesto con l’hashtag apposito. È proprio grazie a quest’ultimo che siamo venuti a conoscenza di alcuni fortunati che si sono ritrovati tra le mani una gold receipt.

L’ultima in ordine di tempo è Leena, una cameriera dell’Harvest Market di Swansea (Massachusetts) che è tornata a casa con la bellezza di 2mila dollari di mancia. Pensate, il generoso cliente aveva uno scontrino di appena 12 dollari! Prima di lei, a venir baciata dalla dea bendata anche Danielle Franzoni, una cameriera del Michigan (2.020 dollari per un conto di 23).

Tra i personaggi noti che hanno partecipato alla challenge spunta il nome di Donnie Walhberg. A far sapere della mancia di 2.020 dollari lasciata lo scorso 1° gennaio a un cameriere della catena di ristoranti Ihop, è stata proprio la moglie Jenny McCarthy che via Twitter ha voluto far sapere al mondo intero il livello di magnanimità del marito.

Credit immagine copertina

Il Milanese Imbruttito

Una pagina Facebook che nasce dopo un’attenta e imparziale osservazione della città, delle sue abitudini, del suo linguaggio e delle diverse tipologie umano/metropolitane che vivono e lavorano a MILANO.

La chiave e il tono ironico/realista che ne caratterizzano i contenuti, la identificano come riferimento e testimonianza moderna delle dinamiche sociali e dei cambiamenti linguistici all’interno della città.

Il Milanese Imbruttito non è né in orario, né in anticipo, né in ritardo; è già lì!

Vieni a trovarci sui nostri social!